Pallacanestro. Todi sorprende la Valdiceppo in gara-1

Categoria: Basket Pubblicato: Venerdì, 01 Aprile 2016 Scritto da Redazione

filippo meccoliDel resto i play-off li hanno inventati per questo, perché l’intera posta in gioco fosse rimessa in gioco in un confronto diretto senza sconti. Al Ponte lo sapevano bene e le preoccupazioni della vigilia per la lunga sosta in attesa di questo appuntamento decisivo si sono rivelate fondate. Priva del suo capitano per l’intervento alla mano sinistra, con Orlandi debilitato dall’influenza, la Sicoma scende in campo in gara-uno priva di punti di riferimento importanti e fatica per tutta la gara a trovare il proprio ritmo. A complicare le cose un’Almasa Todi che gioca con la testa libera di chi non deve vincere per forza, con le idee chiare e soprattutto sorretta da percentuali super che trasmettono fiducia ed energia ai ragazzi di Maglione.

L’inizio è tutto a favore degli ospiti, che dominano a rimbalzo e sulle palle vaganti: la difesa ponteggiana non riesce a contenere le accelerazioni in palleggio di Trastulli e soci. Sugli inevitabili aiuti si aprono spazi enormi per i tiratori sul perimetro e Agliani non si fa certo pregare. Dal canto suo la Valdiceppo si mangia diverse conclusioni facili – la tensione si fa sentire eccome – poi si intestardisce in penetrazioni velleitarie dentro un’area affollatissima. Il risultato è evidente sul tabellone, 10 punti da recuperare già nel primo quarto, 14-25 e gara tutta in salita.

Bisogna assolutamente salire di colpi in difesa per cambiare passo e rovesciare l’inerzia della partita: un PalaCestellini gremitissimo prova a scuotere i suoi beniamini con un tifo incessante, ma non è serata, all’intervallo il divario è addirittura cresciuto. Lo scout parla chiaro: dalla lunetta si supera di poco il 50%, dal campo anche peggio. A complicare le cose  arrivano i due tecnici a Meccoli per presunta simulazione su un paio di contatti, che lo costringono a lasciare il campo. Anche Todi ha i suoi grattacapi per via dei falli di un concretissimo Valdisserri prima, poi per un infortunio a Simoni. Pierotti prova anche Orlandi che fa il massimo nelle condizioni in cui si trova, ma quando la rimonta sembra accedersi, l’Almasa trova sempre la giocata giusta e si presenta alla volata finale con un consistente bottino da difendere. Non è ancora finita, ovviamente, la Sicoma non ha mai perso sul proprio terreno in tutta la stagione regolare, impensabile che si arrenda proprio ora senza provarci fino in fondo.

Meschini anticipa un paio di volte Agliani e vola in contropiede, Burini azzecca una zingarata, Negrotti a campo aperto lancia un messaggio chiaro. Valdiceppo recupera fino al meno tre, quando ancora un volta Trastulli mette una tripla incredibile: anche gli dei del basket hanno evidentemente scelto Todi. Finisce 69-77. Come Valdiceppo e UBS Foligno, rispettivamente prima e seconda in stagione regolare, entrambe sconfitte in casa in gara1. La spietata legge dei play-off. Che parla pure, però, di risultati imprevedibili e di situazioni che possono cambiare a distanza di poche ore. Sabato sera si torna in campo a Ponte Naia alle 21.15, Todi ha il match ball in mano, Valdiceppo con le spalle al muro vuole tenere viva la serie e tornare a giocarsi la bella in casa. Per chi ama il basket, le emozioni non marcheranno.

Valdiceppo Basket – Basket Todi 69-77

Parziali: 14-25, 14-17, 18-19, 23-16

Arbitri: Antonelli e Regni

Valdiceppo: Guede, Anastasi 3, Meccoli 19, Rombi, Meschini 12, Orlandi, Mariucci 2, Negrotti 16, Burini F. 19, Burini R., Gionangeli 2. All. Pierotti

Todi: Castrini 6, Trastulli 22, Agliani 23, Grighi, Chinea G. 7, Bertoli, Tingoli 3, Bartoccini, Valli, Valdisserri 6, Chinea N. 3, Simoni 7. All.Maglione

Articoli correlati

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie..

  
EU Cookie Directive Module Information