Pallacanestro, Serie B: Sicoma Valdiceppo, utile il test con la Fiorentina

Categoria: Basket Pubblicato: Domenica, 11 Settembre 2016 Scritto da Redazione

895 previewMolta curiosità e spalti già gremiti al Palacestellini per la prima amichevole casalinga della Sicoma, in campo Sabato 10 Settembre contro una formazione esperta e solida come la Fiorentina Basket del GM Fagotti. Ripescata in serie B dopo la travagliata stagione appena trascorsa, la squadra toscana si è affidata ad un tecnico di grande esperienza come Cadeo, ed ha aggiunto al roster giocatori di grande valore, primo su tutti quel Davide Poltroneri protagonista dei successi del Perugia Basket qualche anno fa.


Dal canto su la truppa di Pierotti, che già a Siena aveva mostrato indicazioni positive, era alla ricerca di un test vero, e l’amichevole non ha tradito le attese, offrendo indicazioni importanti sulle quali lo staff imposterà il lavoro dei prossimi giorni. In particolare ad esempio sull’approccio alla gara, che non è stato sufficientemente aggressivo, tanto da lasciare troppo spazio alle iniziative di Mazzucchelli e Motta, che hanno segnato il parziale del primo quarto. Progressivamente però i ponteggiani hanno scaldato i motori, mostrando giocate migliori nella seconda frazione, in particolare quando Meccoli si è prodotto in una devastante schiacciate contro la difesa schierata.
Da quel momento la Sicoma ha preso fiducia, mettendo in campo nel terzo quarto la pallacanestro migliore, grazie alle conclusioni dal perimetro di Burini e Negrotti, con Orlandi pronto ad approfittare di ogni errore della difesa ospite e Jonas Bracci molto presente a rimbalzo.
Nel finale invece la Fiorentina ha ripreso il controllo delle operazioni, rompendo a proprio favore l’equilibrio che aveva regnato anche nel punteggio complessivo fino a quel momento.
Ampio spazio anche per i giovani del vivaio ponteggiano, che non hanno per nulla sfigurato sia sul piano dell’intensità che della capacità di tenere il campo. Da citare in particolare, oltre ai positivi Speziali e Rombi, gli otto punti in fila mandati a bersaglio da Riccardo Burini.
‘C’è ovviamente molto ancora da fare’ – dicono a Ponte S. Giovanni – ‘ma avere la possibilità di confrontarci con squadre come questa ci è molto utile in questo momento. La partita è stata molto spezzettata, proprio sulla continuità dobbiamo lavorare, perché a questo livello non puoi permetterti cali di tensione. Nella parte centrale ci siamo un po’ sciolti ed abbiamo fatto vedere le cose migliori’.

Articoli correlati

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie..

  
EU Cookie Directive Module Information