Serie B. Spal – Ternana (4-0): Le Fere sprofondano a Ferrara, poker della Spal

Categoria: Calcio Pubblicato: Sabato, 24 Dicembre 2016 Scritto da Edoardo Desiderio

spal ternana ASI(ASI) Ferrara – Finisce 4-0 al “Mazza” di Ferrara, la Ternana di Carbone viene strapazzata dalla compagine di Leonardo Semplici che domina per tutti i 90 minuti la partita.


Novità nella formazione iniziale per i rossoverdi con Meccariello terzino al posto dello squalificato Zanon. anche a centrocampo diverse le novità: Palumbo prende il posto di Di Noia con Petriccione che si sposta sulla sinistr; davanti debutto per Dugandžić preferito ad Avenatti.
Parte malissimo la Ternana che al 4′ subisce subito il primo dei tre gol di Zigoni; Beghetto sulla sinistra serve Zigoni in area, con Meccariello in grave ritardo, il giocatore della Spal infila Aresti per l’1-0 a favore degli emiliani.
Al 15’ arriva il raddoppio di Zigoni con la retroguardia della Ternana completamente allo sbando, Antenucci riceve in area, dribbla Masi e Germoni, servendo Zigoni solo in area complice l’ennesimo ritardo di Meccariello, per il giocatore biancoazzurro è troppo facile segnare il secondo gol.
Al 25’ timida reazione dei rossoverdi, ci prova Palumbo che, dopo un tocco di Falletti su calcio di punizione, tenta un tiro dai 20 metri bloccato in due tempi da Meret.
Nel corso del primo tempo, Carbone cambia modulo passando al 3-4-1-2, ma il risultato non cambia anzi la Ternana rischia ancora di più, poco dopo la Spal colpisce un palo con Zigoni al 30’ con Mora che vince un contrasto su Palumbo, serve Antenucci in area che, a sua volta, scambia con Zigoni che fa partire un destro con Aresti che riesce a deviare il pallone sul palo.
Al 37′ la Ternana cerca di reagire con Germoni che serve Falletti al limite dell’area e tenta una conclusione che termina alta sopra la traversa.
Il primo tempo finisce 2-0, con una Ternana completamente allo sbando.
Carbone inserisce Avenatti al posto di Dugandžić.
Il cambio in avvio di ripresa non modifica in alcun modo la pessima prestazione di tutti i rossoverdi e al 60’ arriva il terzo gol per la Spal, complice un errore di Aresti che interviene malamente con i pugni sulla conclusione da posizione defilata di Beghetto.
Al 66’ entra Surraco al posto di Palumbo.
Al 67′ Palombi cerca di impensierire Meret senza successo.
Nel finale ci prova Avenatti, prima con un colpo di testa su assist di Defendi, subito dopo con un tiro dalla distanza deviato in calcio d’angolo da Meret.
All’85’ entra Sernicola al posto di Germoni.
Sul finale, all’88’ arriva il poker della Spal e la tripletta personale di Zigoni: calcio d’angolo di Beghetto, colpo di testa di Giani deviato da Zigoni, la palla termina in rete.
Notte fonda per l’undici di Carbone, che sprofonda in classifica al penultimo posto a pari merito con l’Avellino di mister Novellino, oggi vittorioso con la Salernitana nel derby campano. La Ternana affronterà venerdì prossimo alle ore 20:30 al Liberati l’Ascoli di Aglietti per l’ultima partita del 2016.
Il tabellino:
Spal (3-5-2): Meret; Bonifazi (66′ Silvestri), Vicari, Giani (c); Lazzari, Schiattarella (81′ Picchi), Castagnetti, Mora (62′ Arini), Beghetto; Zigoni, Antenucci. A disposizione: Marchegiani, Spighi, Del Grosso, Schiavon, Finotto, Cerri. Allenatore: Leonardo Semplici
Ternana (4-3-1-2): Aresti; Meccariello, Valjent, Masi (c), Germoni (85′ Sernicola); Defendi, Palumbo (66′ Surraco), Petriccione; Falletti; Dugandžić (46′ Avenatti), Palombi. A disposizione: Di Gennaro, Contini, Flavioni, Bačinovič, Battista, Di Livio. Allenatore: Benito Carbone
Arbitro: Marco Serra di Torino
Assistenti: Prenna e Bresmes;
Quarto ufficiale: Luca Candeo di Este).
Marcatori: 4′, 15′ e 88′ Zigoni, 60′ Beghetto (S)
Ammoniti: 33′ Mora, 40′ Castagnetti, 52′ Vicari (S); 31′ Defendi, 43′ Palumbo, 45′ Germoni (T)

Edoardo Desiderio – Agenzia Stampa Italia

Articoli correlati

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie..

  
EU Cookie Directive Module Information