Eccellenza, Voluntas Spoleto-Torgiano 7-0: biancorossi a valanga per tornare in vetta

Categoria: Calcio Pubblicato: Domenica, 08 Gennaio 2017 Scritto da Redazione

Voluntas Torgiano 51Spoleto – La Voluntas Spoleto batte per sette reti a zero il Torgiano, nella prima giornata di ritorno del campionato di Eccellenza e conquista la prima posizione in classifica. Non ci poteva essere un nuovo esordio casalingo migliore per gli uomini di Paolo Negro che in un colpo solo festeggiano la prima posizione in classifica, il ritorno allo stadio ‘Comunale’ e la prima volta del nuovo patron Giorgio La Cava nello storico impianto sito nel centro cittadino.

La partita – Negro torna al 4-3-3 proponendo Stoppini tra i pali, Baronci, Rea, Moyano e Montanari in difesa, Bernardini, Menchinella e Colombi in mediana con i due ‘assi’ De Costanzo e Di Domenicantonio a sostegno dell’unica punta Mario La Cava. Il tecnico del Torgiano Giulio Bordini, un ex, squalificato e sostituito in panchina da Ciancabilla, deve fare a meno, tra gli altri, di Raspa e Calzola, quest’ultimo fino al termine della stagione, lascia in panchina l’ex di Foligno e Perugia Nicolò Luchini (in gol in serie D proprio contro la Voluntas di Roberto Borrello) e schiera Cimarelli, Furiani, Pilleri, Diomande, Santantonio, Mattia, Ricciarelli, Giambi, Fondi, Batini e Iachettini. La Voluntas parte immediatamente con il piede sull’acceleratore ma prima ‘Pocho’ de Costanzo, poi Bernardini non inquadrano la porta e gli ospiti si salvano. La Voluntas trova la rete con Colombi ma l’arbitro annulla. Poco dopo il quarto d’ora di gioco la Voluntas protesta per un presunto calcio di rigore non concesso dall’arbitro Rosa di Foligno: Di Domenicantonio lancia in verticale La Cava che tenta di saltare Cimarelli e viene atterrato dallo stesso numero uno ospite. Al 24′ è ancora La Cava protagonista con un tiro al volo ma Cimarelli è attento, quattro minuti più tardi ci prova anche il Torgiano ma il tiro di Fondi esce di poco oltre il secondo palo. Nei minuti successivi Di Domenicantonio e De Costanzo ci provano in tutti i modi ma la difesa gialloblù si salva. Ad un minuto dal termine della prima frazione la Voluntas trova la rete del vantaggio con Mario La Cava che, da bomber vero, si fionda su una ribattuta corta del portiere ospite. Ad una manciata di secondi dal termine del primo tempo arriva anche il raddoppio biancorosso con ‘Pocho’ De Costanzo che conquista palla, si porta in area e batte l’incolpevole Cimarelli. I giocatori ospiti protestano per una presunta posizione di fuorigioco del Pocho mentre Ciancabilla è costretto al primo cambio mandando in campo Armillei al posto Di Fondi, la prima Frazione si chiude con la Voluntas, al riposo, sul doppio vantaggio.

Ad inizio ripresa Ciancabilla pesca ancora in panchina per sostituire Diomande con Chioccoloni, nessuna sostituzione invece per Paolo Negro. Dopo pochi minuti la Voluntas trova la terza rete con La Cava bravo, da posizione favorevole, a depositare in rete un passaggio rasoterra di Di Domenicantonio. Pochi giri di lancette e la formazione di casa trova il poker con il solito Di Domenicantonio che, dalla destra, pesca La Cava sul secondo palo ed ‘el matador’ realizza la sua tripletta personale festeggiando nel migliore dei modi il suo compleanno (ieri). Al 20′ Colombi è bravo a saltare il portiere ma sul suo tiro trova il salvataggio di un difensore a pochi centimetri dalla linea di porta. Un minuto più tardi il Torgiano è costretto a sostituire Cimarelli con Morrone, nemmeno il tempo per il dodicesimo uomo della formazione ospite di sistemarsi tra i pali ed arriva la ‘manita’ della Voluntas con Rea, bravo a staccare in area su un calcio d’angolo del ‘Pocho’. E’ un monologo della Voluntas. Pochi secondi dopo è ancora il difensore Rea, che si traveste da bomber e batte Morrone da posizione ravvicinata segnando la sesta rete biancorossa e la sua doppietta personale. Il sigillo sulla gara arriva a cinque minuti dal termine con Simone Di Domenicantonio che, sulla sinistra conquista palla, si porta in area e da posizione defilata infila la sfera all’incrocio dei pali dalla parte opposta. Pubblico in piedi per il gioiellino biancorosso. Al fischio finale del Sig. Rosa di Foligno la Voluntas può festeggiare un risultato rotondo ed il ritorno in vetta mentre il Torgiano deve leccarsi le ferite e riorganizzare le idee per recuperare quanto prima lo svantaggio dalla penultima squadra in classifica.
Classifica e prossimo turno – Come detto, la squadra del presidente Ciambottini riconquista la prima piazza con 33 punti, seguita da Bastia a 32 e dalla coppia Villabiagio e Ventinella a 31. Nel prossimo turno in programma domenica 15 gennaio alle ore 14:30 la Voluntas di Paolo Negro sarà ospite del Fontanelle Branca al ‘Santa Barbara’ di Gubbio.

Fabio Gasparri - Umbria Notizie Web

Voluntas Spoleto-Torgiano 1928 7-0

Marcatori: 44' La Cava, 45' De Costanzo, 53' La Cava, 56' La Cava, 71' Rea, 73' Rea, 85' Di Domenicantonio

AD VOLUNTAS SPOLETO: 1 Stoppini, 2 Baronci (61' 14 Maulini), 3 Montanari, 4 Bernardini, 5 Rea, 6 Moyano, 7 De Costanzo (66' 17 Pirrò), 8 Menchinella, 9 La Cava, (73' 18 Tramontano 10 Colombi, 11 Di Domenicantonio A disposizione: 12 Palanca, 13 Palmisano, 15 Andreini, 16 Cota, 18 Tramontano Allenatore: Sig. Paolo Negro

ASD TORGIANO 1928: 1 Cimarelli (71' 12 Morrone), 2 Furiani, 3 Pilleri, 4 Diomande (46' 14 Chioccoloni), 5 Santantonio, 6 Mattia, 7 Ricciarelli, 8 Giambi, 9 Fondi (45' 16 Armirelli), 10 Batini, 11 Iachettini A disposizione: 13 Bagnetti, 15 Sisti, 17 Allioui, 18 Luchini Allenatore: Sig. Alberto Ciancabilla

Arbitro: Sig. Raffaele Rosa di Foligno

Assistenti: Sig.ri Andrea Isidori e Giovanni Loffredo di Perugia

  • Voluntas_Torgiano-50
  • Voluntas_Torgiano-51
  • Voluntas_Torgiano-52
  • Voluntas_Torgiano-53
  • Voluntas_Torgiano-54
  • Voluntas_Torgiano-55
  • Voluntas_Torgiano-56
  • Voluntas_Torgiano-57
  • Voluntas_Torgiano-58
  • Voluntas_Torgiano-59

Simple Image Gallery Extended

Articoli correlati

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie..

  
EU Cookie Directive Module Information