La Monini comincia la serie A2 2017/18 col piede giusto. Batte Ortona in tre set

Categoria: Pallavolo Pubblicato: Lunedì, 25 Settembre 2017 Scritto da Redazione

 Q5B1145La Monini comincia la serie A2 2017/18 col piede giusto. Saluta il PalaRota battendo all’esordio nel girone Blu di prima fase la Sieco Service Ortona in tre set. Per la truppa di Riccardo Provvedi primo esame superato dopo un primo set più agevole e gli altri due nei quali invece gli ospiti riescono a lottare ad armi pari.


Come detto, partenza lanciata per i gialloblu che schierano il sestetto tipo con Corvetta e Giannotti sulla diagonale palleggiatore-opposto, Galliani e Bertoli come schiacciatori, Cubito con Zamagni al centro e Bari libero. Unico assente Van Berkel, pareggiato tra le fila di Ortona dal forfait del lettone Peda. Di Zamagni il primo punto della stagione mentre Bertoli fa il primo break (7-5). Un fallo di formazione e due punti in fila di Cubito ampliano il vantaggio (13-8) che si dilata ulteriormente sugli affondi di Giannotti, puntuale nel premiare la difesa di Galliani e poi a muro (18-10). Provvedi inserisce Di Renzo in seconda linea e poi Costanzi per alzare il muro col set che va in archivio con una parallela ancora ad opera di Giannotti.
Il secondo set è decisamente più combattuto. Ortona va sul 4-8 con un ace convalidato dal videocheck e poi scappa sfruttando una serie di errori in ricezione dei padroni di casa (6-13). Provvedi ricorre al time out e inserisce Mariano mentre Bertoli da la scossa abbinando un muro a un attacco. La risalita continua con Giannotti (13-15) ma Ortona esce dal time out con un altro mini-break (13-18). La Monini però non ci sta e si rifà sotto fino a impattare con un parziale di 5-0, sospinto da due muri di Cubito e uno di Giannotti. Si prosegue testa a testa fino al 22-22 poi il turno al servizio di Bertoli rompe l’equilibrio: la prima battuta propizia il muro di Zamagni poi arrivano due ace, il primo favorito dal nastro, che chiudono il set.
Anche il terzo parziale è tutto da sudare e si decide in volata. Cubito si fa sentire ancora a muro (6-4) ma i controsorpassi si susseguono. Corvetta gettona Giannotti che spara pure un ace ma Ortona rimane agganciata (14-14) e a metà parziale piazza lo strappo che sembra essere decisivo. Bencz affonda più volte e i suoi collezionano ben 5 palle set (19-24) che però non bastano a fermare la Monini. Punto dopo punto la squadra di Provvedi risale e quando Galliani e Giannotti mettono palla a terra ci crede veramente sospinta dal pubblico (23-24). Il turno in battuta di Corvetta non finisce più e Bencz spara fuori due volte regalando addirittura il match point (25-24) trasformato prontamente a muro da Galliani.

Monini Spoleto – Sieco Service Ortona 3-0 (25-15; 25-22; 26-24)
Spoleto: Cubito 9, Giannotti 14, Bertoli 13, Zamagni 9, Corvetta 2, Galliani 6, Bari (L), Katalan, Mariano 1, Costanzi, Agostini, Di Renzo, Segoni. All. Provvedi
Ortona: Menicali 6, Bencz 19, Tartaglione 7, Simoni 6, A. Lanci 1, Ottaviani 6, Provvisiero (L1), Peda, Zanettin, Pesare (L2), Sitti, Di Meo, Zanini. All. N. Lanci
Arbitri:Carcione e Caretti

  • _Q5B1142
  • _Q5B1145
  • _Q5B1307
  • _Q5B1336
  • _Q5B1343

Simple Image Gallery Extended

Articoli correlati

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie..

  
EU Cookie Directive Module Information